In nessun momento si deve tralasciare la prevenzione nelle aziende agricole. Installazioni e macchinari con mancanze tecniche provocano incidenti e danni alla salute. Ma sono sempre in maggioranza gli errori umani che conducono agli infortuni. Perciò la prevenzione infortuni è sempre più sollecitata nel sensibilizzare contadine ed agricoltori ad una maggiore sicurezza nelle aziende. La prevenzione infortuni da sola non basta più. È necessario un concetto globale di prevenzione, che includa la tecnica, l'organizzazione, il comportamento personale, la prevenzione degli infortuni ed il mantenimento della salute.

agriTOP - Sicurezza con qualità
5 agriTOP LogoagriTOP è la soluzione settoriale dell’Unione Svizzera dei Contadini (USC) e delle associazioni professionali affiliate per migliorare la sicurezza sul lavoro e la protezione della salute nelle vostre aziende. Con agriTOP, voi soddisfate le esigenze della direttiva CFSL 6508 sul ricorso ai medici del lavoro e altri specialisti della sicurezza sul lavoro (CFSL Commissione Federale di coordinamento per la Sicurezza sul Lavoro).
Siamo sicuri, che adottando agriTOP nella vostra azienda, non soddisfate soltanto un obbligo legale, ma utilizzate uno strumento di gestione con cui poter diminuire il rischio d’infortuni e di malattie professionali per voi ed i vostri collaboratori ed evitare anche sofferenze morali, fisiche e costi. Le aziende agricole che impiegano manodopera non familiare (compresi aiuto temporaneo), devono soddisfare dal 1.1.2000 la Direttiva 6508 della Commissione Federale della Sicurezza sul Lavoro (CFSL).
Con la soluzione settoriale agriTOP, voi disponete dello strumento più efficace e vantaggioso. Alle aziende senza impiegati è molto consigliato di affiliarsi ad agriTOP.Con la vostra adesione ad agriTOP, potete dimostrare in caso di controllo da parte di un organo di applicazione, che avete già intrapreso i primi passi per applicare la Direttiva 6508 della CFSL.

Basi legali
La Direttiva 6508 della Commissione Federale per la Sicurezza sul Lavoro (CFSL) richiede dalle aziende una maggiore considerazione della loro responsabilità nei confronti della salute e della sicurezza dei loro impiegati. Questa esigenza è valida anche per le aziende agricole che hanno operai. Queste non devono solo adempiere i loro obblighi legali, ma anche avere meno costi diretti ed indiretti causati dagli incidenti. L’agricoltore può acquisire le competenze per la valutazione dei pericoli e dei rischi nella sua azienda da solo, oppure affiliarsi alla soluzione settoriale agriTOP. Lo SPIA consiglia agli agricoltori di scegliere la soluzione settoriale agriTOP. L’obbiettivo d’agriTOP è di costruire una coltura della sicurezza nell’agricoltura e così diminuire il numero di incidenti, preservare e mantenere la salute nella popolazione agricola. In questo modo si possono diminuire i costi diretti e specialmente quelli indiretti dovuti agli infortuni.